Compra il PARMIGIANO fa bene e dai un aiuto alle aziende terremotate. Ecco come:

terremoto,modena,emilia,romagna,notizie,news,aiuto

Oltre diecimila ordinazioni per le forme che non hanno finito la stagionatura.

Oltre 9.000 ordinazioni via mail, più di un migliaio per telefono. In un solo giorno sono state oltre diecimila le richieste per le forme di parmigiano delle zone terremotate, quelle che non hanno potuto finire la stagionatura a causa del crollo dei magazzini. Una gara di solidarietà per aiutare le aziende duramente colpite dal sisma, e anche una corsa al risparmio: i formaggi “giovani” sono acquistabili al 40% in meno.

 

Nuove ordinazioni dal 7 giugno

Sono stati così tanti gli ordini che le forze non riescono a stare al passo. L’azienda Casumaro non è più in grado di rispondere al cellulare o alle mail e dal sito filieracorta dell’Arci, a cui si potevano mandare le mail con gli ordinativi, chiedono di rallentare gli ordini e spedire le ordinazioni a partire dal 7 giugno. Da quella data in poi si può contattare il Caseificio Sociale La Cappelletta al Tel/Fax             0535 39084      .

 

Perdite per 14 milioni di euro

Sono circa 12.000 le tonnellate di parmigiano che non potranno infatti finire la stagionatura a causa del crollo dei magazzini, e le perdite stimate sono di circa 14 milioni di euro. Per questo i produttori hanno deciso di mettere in vendita i formaggi ancora “giovani”, a prezzo di produzione, in modo da contenere i danni.

Salvare le aziende dal fallimento

Acquistare il parmigiano non completamente stagionato diventa così per i consumatori un modo per salvare le aziende produttrici dal fallimento, e contemporaneamente per fare un acquisto a prezzi convenienti. 

L’indirizzo per le famiglie

Ecco le indicazioni per acquistare il formaggio emiliano.  
L’ordinativo si può fare sia via email che per telefono. La email può essere spedita all’indirizzo filieracorta@arci.it per le richieste di singole persone o famiglie a partire da ieri, lunedì 28 

E quello per i gruppi e le aziende

I gruppi di persone, aziende, enti o associazioni possono invece rivolgersi all’Azienda Agricola Biologica Casumaro Maurizio, Via per Cavezzo-Camposanto, 19 – Loc. Solara – Bomporto (MO).

I numeri di cellulare dei referenti sono             346 1779737       oppure              340 9016093      . L’indirizzo di posta elettronica: elisa.casumaro@yahoo.it
 

Le prenotazioni partono da oggi

Chi prenota a partire dal 28 maggio 2012 riceverà una risposta con l’eventuale conferma del ritiro che avverrà nei martedì a partire dal 5 giugno in poi.
Al momento del ritiro l’azienda consegnerà regolare scontrino.
Contattando direttamente l’azienda sarà possibile accordarsi per il ritiro in sede o per la consegna a domicilio.

I prezzi nel dettaglio

Ecco i prezzi per un chilo di formaggio. Se si confrontano con i prezzi di mercato si nota che il risparmio può arrivare anche al 40%. A secodna della stagionatura e della marca, un chilo di parmigiano costa nei negozi anche più di 25 euro al chilo. 

– Parmigiano Reggiano 14 mesi a 11,5 € al kg in pezzi da 500gr. Oppure 1kg sottovuoto;
– Parmigiano Reggiano 27 mesi a 13,00 € al kg in pezzi da 500gr. Oppure 1kg sottovuoto;
– Crema spalmabile a 11,00 € al kg in confezioni da 250g.